Il prossimo 22 maggio la legalizzazione dell’aborto compie 40 anni. Una facoltà fondamentale per le donne che, però, da molti ancora non viene riconosciuta. Tra questi la Onlus Provita, che ha avviato  in questi giorni a Roma , capitale d’Italia e della cristianità, una campagna choc: un cartellone di 7 x 11  metri è apparso in Via Gregorio VII per sensibilizzare alla protezione della vita sin dalla sua fase embrionale:

Inutile parlare della risonanza mediatica dell’azione che, sebbene sia stata censurata dopo pochissimi giorni, ha consentito ai sostenitori della causa di raggiungere un bacino vastissimo di utenti.

via