Categorie

Continuando a navigare su www.spotanatomy.it e nelle sue sezioni interne, acconsenti all’uso dei cookies e dichiari di aver preso visione della privacy policy.

Era il 2006 quando volenterosi di lanciarci nell’avventura del web-blogging, che all’epoca era agli albori, decidemmo di abbracciare il progetto Spotanatomy ed affrontare il tema della comunicazione con occhio critico ed appassionato.

Il blog è cresciuto nel tempo, acquisendo personalità e credibilità. E’ stato testimone del passaggio dalla comunicazione analogica a quella digitale, ha aperto discussioni, scaldato gli animi (quello di O. Toscani in primis), vinto premi e creato una community forte e partecipativa che ci ha seguito alla Notte dei Pubblivori o nelle votazioni per gli SWAA (Spotanatomy Worst Advertising Awards), il premio per le peggiori campagne pubblicitarie Italiane.

Le nostre professionalità sono cresciute, così come le aspettative. Parallelamente, però, sono cresciute anche le nostre famiglie e gli impegni ad esse legati. Questo ci ha resi un po’ meno costanti ma sempre desiderosi di tornare a pieno regime.

Proprio quando stavamo per ripartire a pieno ritmo, però, Spotanatomy viene prima hackerato, poi colpito da una serie di problematiche che, di fatto, azzerano il database con 12 anni di contenuti.

Che facciamo ora?” ci siamo chiesti e all’unisono abbiamo risposto “Ricominciamo!“.

Oggi quindi Spotanatomy rinasce, con un nuovo layout e nuove energie.

Un prodotto interamente autogestito e autofinanziato, cui continueremo a dedicare tutto il nostro tempo libero.

E’ il momento di ripartire, ed abbiamo bisogno anche di voi. Ci servono supporto, partecipazione e passaparola.

Aspettiamo quindi commenti, segnalazioni… ed un grosso in bocca al lupo!

Latest posts

America

Play-Doh 

Ad Aprile, in Colombia, la DDB ha supportato Hasbro nel lancio di una campagna sviluppata per il brand Play-Doh (il nostro Dido’), in occasione della giornata mondiale del bambino. L’idea è quella…