Taffo è sempre attiva, spiritosa e sulla cresta dell’onda quanto a campagne di instant marketing.  Un lavoro sempre egregio e di fino, soprattutto considerato il servizio che si deve comunicare.

L’ultima trovata è una parodia dello spot della Chicco di cui abbiamo scritto pochi giorni fa.

Ad essere sincera la trovata, questa volta non mi è piaciuta: l’associazione boom nascite e boom morti, sebbene molto delicata e sottile, mi disturba un poco e sicuramente i due giovani rappresentati nell’immagine contribuiscono a rafforzare la sensazione negativa della campagna. Sono l’unica a pensarla così?

 

fonte