Calendario

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Categorie

Post con tag "donne"

Donne e pubblicità: tv, internet e DM sono i canali preferiti dalle italiane

Secondo lo studio Nielsen “Women of Tomorrow” realizzato sulle donne in 21 Paesi, le donne preferiscono ricevere informazioni su nuovi prodotti dalla televisione, con l’eccezione delle tedesche e delle spagnole che invece preferiscono il passaparola di conoscenti e amici. Le italiane oltre ad ascoltare attentamente la pubblicità televisiva (25%), effettuano anche ricerche su internet (19%)...

Copia e ricopia si va peggiornado

Se si vuole copiare, almeno bisognerebbe farlo con criterio! Nel 1997 l’agenzia inglese Mellors Reay & Partners realizzò questa campagna stampa per Swear: Il messaggio è chiaro: non posso indossare solo un tipo di scarpe, mi servono più piedi per provarne più di un paio. Nel 2005 l’agenzia francese devarrieuxvillaret ha realizzato questa campagna per...

Ruby si spoglia per Alfonso Luigi Marra

  Cosa si poteva far di peggio dopo lo spot con la Arcuri per promuovere il libro di Alfonso Luigi Marra?   Bah, forse utilizzare Ruby come testimonial.   Eccovi accontentati!  

La parità dei sessi nello spot di Ariete

La storia pubblicitaria ci ha abituato a vedere solo donne impegnate nei lavori di casa. In particolare l’arte dello stiro è da sempre stata una prerogativa femminile come dimostrano, ad esempio, lo spot Philips del 1982: o quello Rowenta del 2000:

Sos Donna

  Quella che vedete in alto è l’affissione creata da Saatchi & Saatchi per SOS Donna, il servizio di accoglienza e consulenza telefonica contro abusi e violenza, organizzato dal Comune di Roma.   L’obiettivo  della campagna è quello di informare le donne che hanno subito violenza  che  non  sono sole, perché con Sos Donna trovano sempre...

It rarely stops

  Toccante, molto toccante questo filmato dedicato alle violenze sulle donne.   La creatività è opera della Y&R di Chicago e, per quanto occupi pochi frame del filmato, è la sua fine che rende il tutto particolarmente impressionante.   “It rarely stops” (difficilmente finisce) è il messaggio diretto a tutte le donne colpite da questa forma...

Un filmato per riflettere

Non vi anticipiamo nulla ma il filmato che segue è tutto da guardare. Come avrete capito si tratta del POWA (people opposing women abuse) e, se l’idea è originale e non si tratta di una ripresa costruita per l’occasione, direi che lascia davvero riflettere. via

Sex traffic

  Il traffico di sesso le ha portato via molto più della dignità. Le ha portato via la libertà.   via

La provincia di Massa-Carara ed il sedere della discordia

Ricordate il caso Digigraphica di un paio di mesi fa? Ci risiamo. Questa volta a far discutere è l’afissione scelta dall’Azienda di promozione turistica di Massa Carrara per l’estate 2010. Enrica Briganti, presidente della commissione pari opportunità della provincia, ha dichiarato: “L’immagine di una donna senza testa su una copertina è retaggio di un contestabile e non veritiero...

Avianova: il lavaggio aereo in Russia

Davvero fine il filmato creato dalla compagnia low cost Avianova per promuovere i propri voli.     Evidentemente il filmato a base di tette della RGS non era abbastanza.   E poi dicono che in Italia le donne vengono strumentalizzate a fini commerciali.   via

Axe Rise Up: quante donne vedi nel tuo appartamento?

Non lasciarti sfuggire un’occasione. E’ questo il senso della nuova campagna di Axe per il suo gel doccia Rise Up che promette di “svegliarti”. Continua, dunque la linea dell’irresistibilità dei prodotti Axe, ma questa volta con una chiave leggermente diversa. Il video virale lanciato in Francia, infatti, non rispecchia pienamente quelli a cui siamo ormai...

Fortnight lingerie: II soggetto

Ricordate la campagna Fortnight Lingerie?   Come vi avevamo anticipato, martedì scorso è stato pubblicato un nuovo soggetto della campagna.   Questa volta è dedicato alla manovra di Heimlich che dovrebbe permettere di liberare l’esofago da corpi soffocanti. Osservate bene come: